Servizi

  • Home
  • Servizi
  • Sbiancamento dentale
Sbiancamento dentale Roma San Giovanni

Sbiancamento dentale in meno di 1 ora

"ZOOM" è il sistema sbiancante in studio scientificamente più avanzato, sicuro, efficace e veloce, molto veloce.

Visite di controllo regolari, permettono di fare una diagnosi precoce della malattia parodontale e di mettere in atto adeguate misure di prevenzione e di trattamento.

CHE COS'È LO SBIANCAMENTO DENTALE?

Lo sbiancamento dentale è un procedimento che rende i denti più bianchi non solo rimuovendo macchie e patina scura che si deposita sulla superficie dello smalto, ma agendo anche sulle strutture intrinseche del dente . È uno degli interventi di estetica dentale più popolari perché può migliorare notevolmente l'aspetto dei denti ad un costo e con disagi molto minori rispetto ad altre tecniche.

Sbiancamento dentale professionale (bleaching)

La tecnica maggiormente utilizzata si esegue direttamente nello studio dentistico e viene per questo definita “sbiancamento dei denti alla poltrona”. Questa procedura sfrutta l'azione di agenti sbiancanti chimici ad alta concentrazione, potenziati da specifiche lampade che ne favoriscono l'azione in profondità. Il mezzo sbiancante più diffuso è costituito da un gel a base di perossido di idrogeno al 35-38% c.a., che una volta esposto a particolari fonti luminose si attiva liberando ossigeno. Una volta liberato, questo gas penetra nella struttura del dente, innescando reazioni di ossido-riduzione che scompongono le molecole delle macchie in composti più piccoli, incolori e facilmente eliminabili.L'intensità dello sbiancamento dipende dalla concentrazione del principio attivo e dal suo tempo di posa sui denti.

Questi disturbi vengono prevenuti alla radice proteggendo le gengive, la lingua e le labbra con presidi utili anche per aumentare il confort della seduta (generalmente si impiegano mascherine personalizzate in silicone morbido). Leggere gengiviti tendono comunque a presentarsi al termine del trattamento, salvo poi regredire spontaneamente nelle 24-48 ore successive. La presenza di carie, tartaro o gengiviti impone una preventiva risoluzione del problema. L'intervento, inoltre, è sconsigliato ai ragazzi di età inferiore ai 14 anni e alle donne in gravidanza o in periodo di allattamento. Dopo la seduta è importante evitare per almeno 24 ore il fumo e l'assunzione di cibi e bevande coloranti.

Le cause dei denti ingialliti o macchiati:

  • L'avanzare dell'età porta all’assottigliamento dello smalto e all’ispessimento della dentina
  • Bevande come tabacco, il tè e il caffè

È anche possibile avere macchie all'interno del dente, dette "macchie intrinseche". Queste possono essere causate da:

  • Un'eccessiva esposizione al fluoro in età evolutiva durante lo sviluppo dei denti
  • L'assunzione di tetracicline (antibiotici) durante la seconda metà della gravidanza o da parte di bambini al di sotto degli 8 anni, quando i denti sono ancora in fase di sviluppo

Lo sbiancamento dei denti è più efficace sulle macchie superficiali provocate da età, cibo o bevande.

Come funziona lo sbiancamento dentale

Ci sono due tipi principali di procedimenti sbiancanti. Quando lo sbiancamento avviene su un dente che ha subito una terapia canalare ed è devitalizzato, il procedimento è detto sbiancamento di dente devitalizzato. Lo sbiancamento vitale significa che la procedura è effettuata su denti vitali.

Sbiancamento di dente devitalizzato

L’agente sbiancante agisce dall’interno del dente.

SBIANCAMENTO VITALE

Lo sbiancamento può essere effettuato presso lo studio dentistico o a casa.
La tecnica maggiormente utilizzata si esegue direttamente nello studio dentistico e viene per questo definita “sbiancamento dei denti alla poltrona”.

Lo sbiancamento presso lo studio dentistico ha il vantaggio di permettere al dentista di monitorare più da vicino l'operazione, personalizzare il trattamento e intervenire in caso di fastidi ai denti o alle gengive. Il dentista probabilmente scatterà una foto dei denti, che lo aiuterà a controllare in che modo prosegue il trattamento. Questa procedura sfrutta l'azione di agenti sbiancanti chimici, il cui effetto può essere accelerato da specifiche lampade che ne favoriscono l'azione in profondità. Il mezzo sbiancante più diffuso è costituito da un gel a base di perossido di idrogeno o di carbamide, che una volta esposto a particolari fonti luminose si attiva liberando ossigeno. L'ossigeno penetra lo smalto e la dentina attivando l'azione sbiancante. La struttura dei denti non subisce alterazioni. L'intensità dello sbiancamento dipende dalla concentrazione del principio attivo e dal suo tempo di posa sui denti. Il numero delle sedute richiesto dipenderà dal tipo di decolorazione e dal livello di bianco che si desidera ottenere. Una seduta di 45 minuti in genere è sufficiente per ottenere un ottimo livello di sbiancamento . In casi più resistenti sono necessarie delle sedute in più.

Sbiancare i denti a casa

Per lo sbiancamento a casa, il dentista prenderà dei calchi dei denti e farà una o due mascherine a seconda che lo sbiancamento riguardi un’arcata o entrambe. È importante che la maschera si adatti bene in modo che l'agente sbiancante rimanga a contatto con i denti e non irriti le gengive. Ciascuna mascherina verrà riempita con il gel sbiancante e dovrà essere indossata per diverse ore al giorno. Molti ottengono il livello di sbiancamento desiderato in una o due settimane. Il nostro team sarà in grado di spiegare caso per caso, quali saranno i risultati che si potranno ottenere.

È sicuro?

Si. Lo sbiancamento dei denti, eseguito con la supervisione di uno Specialista, è stato dimostrato sicuro in studi clinici durati molti anni. L'ingrediente principale dei prodotti utilizzati è il Perossido di idrogeno o di carbammide, materiale utilizzato in tutta sicurezza per far brillare il sorriso di milioni di persone in tutto il mondo. Inoltre, tali prodotti sono approvati dall'American Dental Association, marcati come CE0044 Classe IIA.

Quanto durerà?

La durata del risultato raggiunto dipenderà esclusivamente da Voi e dal vostro stile alimentare. Potrebbe essere definitivo. Praticate una buona igiene orale e spazzolatevi normalmente, specialmente dopo aver consumato cibi o bevande che macchiano, ed il vostro risultato potrebbe durare molti anni. Se, invece, fate largo consumo di sostanze ricche di pigmenti quali il caffè, il tabacco, il vino rosso, il pomodoro o la liquirizia, potreste voler ricorrere a ritocchi periodici ogni 2/3 anni.

C.S.D. Centro Salute Dentale Srl
Roma San Giovanni


C.S.D. Centro Salute Dentale Srl
  • Via Claterna, 3 (zona San Giovanni) 00183 Roma (RM)
  • P.IVA 07796291008
  • Iscrizione Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di Roma n°0000004777 - Iscrizione Albo Provinciale degli Odontoiatri di Roma n°0000004777


dentisti-italia.it
© 2017. «Dentisti Italia». É severamente vietata la riproduzione.